Ettore Spalletti a Monte-Carlo

A Villa Paloma, una delle sedi del Nouveau Musée National de Monaco, è possibile godere della meravigliosa esposizione di Ettore Spalletti.

Ingresso di Villa Paloma NMNM

Monte-Carlo è una galleria d’arte a cielo aperto, ovunque è possibile imbattersi in opere d’arte, nei giardini, lungo le strade…Poi ci sono realtà come il Nouveau Musèe National de Monaco, NMNM, che con le sue due sedi, Villa Paloma e Villa Sauber, propongono mostre di artisti internazionali.

Ettore Spalletti ha riempito le stanze dei tre piani di Villa Paloma di pura poesia con i lavori della mostraOmbre d’azur, transparence”.  
Mostra pensata appositamente per quegli spazi dove, come afferma lui stesso, sembra che il mare entri in casa.

29 opere, alcune delle quali realizzate appositamente per lo spazio, avvolte da una luce al neon che dona loro un’aurea di eterna leggerezza. Era molto che non mi emozionavo difronte a un opera d’arte, così intensamente intendo. E, come afferma lui stesso nel documentario che vi consiglio di guardare durante la visita, non sono qui per spiegarvi i suoi lavori, perché l’arte non si spiega, non si classifica. L’arte è pura emozione.

Quindi, organizzate il vostro week end a Monte-Carlo e andate a vedere questa mostra. Lasciate che i vostri occhi e il vostro cuore si perdano nella bellezza assoluta. E quando uscite godetevi lo spettacolo della vista sui due porti di Monaco e sulla Rocca.

Monte-Carlo is always a good idea!

Monaco // fino al 3 novembre 2019
Ettore Spalletti. Ombre d’azur, transparence
NMNM ‒ VILLA PALOMA
56, boulevard du Jardin Exotique

www.nmnm.mc

immagini courtesy Artribune. Tutti i diritti sono riservati

Brano consigliato durante la lettura: Carla Bruni “Le Ciel dans une chambre”

MIA photo fair. Passione fotografia a Milano

MIA photo fair è alla sua sesta edizione e i numeri danno ragione a Fabio Castelli che la ha ideata e la dirige dal 2010. La mia passione per la fotografia e per il collezionismo della stessa vi è ormai nota, quindi cercherò di trasportare la mia visita a MIA nei vostri occhi, attraverso le immagini dei lavori che mi hanno maggiormente colpita in questa edizione. Sono certa che, dopo averli visti, saprete cosa fare questo weekend.

Read More…

Robert Stone in mostra alla Galleria Pack.

Robert Stone è sicutamente fra i miei pittori contemporanei preferiti e questa nuova mostra che gli dedica la Galleria Pack di Milano me lo conferma.  Attento osservatore della realtà e di ciò che lo circonda, capta, assorbe, osserva e mescola le fisionomie di questa realtà sospesa ed ambigua; cappelli colorati, accessori senza tempo, donne pensierose con lo sguardo perso nel vuoto sono alcuni dei soggetti preferiti dall’ artista che, insieme alla sua tecnica sfuggente, alla sua pittura flessibile e stratificata ed al suo sguardo morbido rivolto alle diversità più stridenti, diventano alcune delle caratteristiche portanti del lavoro e della ricerca di Stone. Read More…