Ettore Spalletti a Monte-Carlo

A Villa Paloma, una delle sedi del Nouveau Musée National de Monaco, è possibile godere della meravigliosa esposizione di Ettore Spalletti.

Ingresso di Villa Paloma NMNM

Monte-Carlo è una galleria d’arte a cielo aperto, ovunque è possibile imbattersi in opere d’arte, nei giardini, lungo le strade…Poi ci sono realtà come il Nouveau Musèe National de Monaco, NMNM, che con le sue due sedi, Villa Paloma e Villa Sauber, propongono mostre di artisti internazionali.

Ettore Spalletti ha riempito le stanze dei tre piani di Villa Paloma di pura poesia con i lavori della mostraOmbre d’azur, transparence”.  
Mostra pensata appositamente per quegli spazi dove, come afferma lui stesso, sembra che il mare entri in casa.

29 opere, alcune delle quali realizzate appositamente per lo spazio, avvolte da una luce al neon che dona loro un’aurea di eterna leggerezza. Era molto che non mi emozionavo difronte a un opera d’arte, così intensamente intendo. E, come afferma lui stesso nel documentario che vi consiglio di guardare durante la visita, non sono qui per spiegarvi i suoi lavori, perché l’arte non si spiega, non si classifica. L’arte è pura emozione.

Quindi, organizzate il vostro week end a Monte-Carlo e andate a vedere questa mostra. Lasciate che i vostri occhi e il vostro cuore si perdano nella bellezza assoluta. E quando uscite godetevi lo spettacolo della vista sui due porti di Monaco e sulla Rocca.

Monte-Carlo is always a good idea!

Monaco // fino al 3 novembre 2019
Ettore Spalletti. Ombre d’azur, transparence
NMNM ‒ VILLA PALOMA
56, boulevard du Jardin Exotique

www.nmnm.mc

immagini courtesy Artribune. Tutti i diritti sono riservati

Brano consigliato durante la lettura: Carla Bruni “Le Ciel dans une chambre”

BeefBar Monaco. A place to be

Fatevi sorprendere da tutto quello che questo ristorante può offrirvi: la carne migliore del Principato, un ambiente elegantissimo e musica da urlo…

L’atmosfera è più Newyorkese che monegasca, e lo si deve al concept che Riccardo Giraudi e lo studio di archittettura Hubert e Poyet hanno voluto per questo ristorante, che poi è una vera e propria catena. Si perchè BeefBar è presente in 8 città più 4 in prossima apertura. Tutti diversi nel design ma con due comun denominatori: la qualità della carne e l’eleganza degli interni.

Interni BeefBar Monaco

BeefBar Monaco è uno dei miei posti preferiti. Ho sempre la certezza di passare una bellissima serata e mangiare benissimo. La selezione della carni varia da Black Angus argentino e americano, Wagyu australiano, Kobe giapponese, cotte in un modo straordinario: croccanti all’esterno e succosi al cuore e accompagnate da una scelta di 4 tipi di purè differenti. Imperdibile quello al tartufo.
In menù sono presenti anche molti piatti da poter condividere, piccole porzioni che vi permettono di assaggiare più portate differenti.

Purè al tartufo

Eccellente la carta dei vini che spazia fra le migliori cantine di tutto il mondo. Ma il vero pezzo forte rimane il soufflé: credo di non averne mai assaggiato uno così buono, crea dipendenza.

Il souflé

BeefBar è anche una macelleria da asporto!

Il “Butcher Shop” del BeefBar Monaco





Info e prenotazioni:

42, quai Jean-Charles REY 98000 MONACO – PORT DE FONTVIEILLE

+377 97 77 09 29 http://monaco.beefbar.com
Brano consigliato durante la lettura: Mary J. Blige “Family Affair”