BGY. La borsa che si trasforma

BGY, per tutte le donne che viaggiano, rappresenta la sigla dell’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, luogo dove le ideatrici di questo progetto di stile, Laura e Paola Corna e la stilista Antonella Mora, si sono incontrate dando vita alle borse trasformabili che hanno preso il nome dall’Aereostazione bergamasca. BGY handbags realizza finalmente il sogno di ogni donna e crea borse trasformabili uniche e originali: cambiando e piegando i diversi componenti le creazioni si trasformano da eleganti bauletti adatti all’ufficio a sfiziose tracolle da indossare per una serata tra amiche. Modelli innovativi creati pensando alle donne moderne sempre in movimento che hanno bisogno di accessori pratici e che cambino a seconda delle occasioni e necessità.  Read More…

10 Buoni propositi da indossare

I braccialetti 10 Buoni propositi sono diventati quello che io definisco “Mai più senza“. Facili da indossare, divertenti da regalare, realizzati in stainless steel e formati da una serie di sfere montate su elastico, per adattarsi a ogni polso, e da due medaglie: quella più grande, su cui è inciso il buon proposito e una più piccola con l’icona che lo rappresenta. indossandolo , con i movimenti del polso, si crea un tintiinio magico, gradevole da scoltare.  Il progetto nasce da un’idea di Federica Campari, Read More…