Met Gala 2016, Claire brilla al buio grazie a Dreamlux

Share this article now!

Quest anno il gala inaugurale  al MET ha visto come protagonista indiscussa Claire  Danes e il suo abito Zac Posen confezionato dallo stilisti utilizzado il filato inventato e brevettato da Dreamlux che si illumina al buio.

 Un materiale che si presta a molteplici interpretazioni e che si è introdotto in modo spontaneo nell’ambiente della moda, dell’arredo e delle installazioni e che in tutti questi ambiti crea atmosfere suggestive e piene di fascino.

“Manus x Machina, fashion in an age of technology” è il tema della 45esima opening organizzata lunedì 2 maggio da Anna Wintour al Costume Institute del Metropolitan Museum di New York, sostenuto anche da Apple. Moda e nuove tecnologie, un tema che sposa totalmente la filosofia di DREAMLUX, marchio italiano ideatore e produttore di un tessuto luminoso che in pochi anni si è imposto nell’ambito del Design e dell’Alta Moda. 

Claire era bellissima nel suo abito leggero luminoso ed elegante come lei. lo vogliooooo

info: Dreamlux

  Corso Genova 23 MILANO

  info@dreamlux.it

  www.dreamlux.it/milan

  +39 0371 239929

Brano consigliato durante la lettura: “Young Heart run free” Kym Mazelle

Claire Danes al suo arrivo al gala

Claire Danes al suo arrivo al gala

l'abito come si presenta alla luce

l’abito come si presenta alla luce

l'abito e il suo meraviglioso effetto luminoso al buio

l’abito e il suo meraviglioso effetto luminoso al buio

immagini courtesy Dreamlux. Tutti i diritti sono riservati

 

Share this article now!

You May Also Like