Le scarpe che vorrei. P-E 2017

Ho da sempre una vera e propria passione/mania per le scarpe, come la maggior parte delle ragazze daltronde. Per la nuova stagione ho selezionato i miei “maipiùsenza”, tutti quei modelli che non dovrebbero mancare nella scarpiera di una vera shoes-addicted. Ho fatto un giro sui miei e-commerce preferiti e questa è solo una piccola parte di tutto quello che mi piace. Le scarpe sono fondamentali per una ragazza, scegliete sempre prodotti di qualità se volete avere piedi sani. Buona visione Girls. Read More…

BGY. Nuovo e-commerce per borse esclusive

Vi avevo gia parlato di questo nuovo di brand di accessori in questo post . Ora le ragazze di BGY hanno creato un nuovo e-commerce dove potrete acquistare con un click i modelli in esclusiva

La Limited Edition Spring Summer 2016 la trovate sul sito shop.bgyitaly.com, dove i modelli diventati un classico del panorama BGY saranno disponibili con pellami di qualità, nuovi sofisticati abbinamenti, forme semplificate e prezzi competitivi. Read More…

Toosh. L’eco Shatoosh da avere addosso

Con l’arrivo dei primi freddi, la voglia di avere qualcosa di caldo, morbido, leggero come una piuma, intorno al collo ha messo in moto i miei neuroni fino a quando non ho trovato la stola dei sogni. Toosh, identico a uno  shatoosh per  caratteristiche di qualità, misura, peso e sofficità, oltre alla fattura artigianale tipica della manodopera indiana e nepalese. Un classico, diventato un vero e proprio oggetto del desiderio. La collezione si sviluppa in tre differenti armature di stole, tutte in 100% cashmere. Si va dal twill la qualità più pesante, con armatura fitta e ideale per le giornate più fredde, passando per la garza, leggermente più rada, perfetta per le mezze stagioni, fino al voile, leggero e delicato, molto apprezzato per la sua eleganza e leggiadria, un’affascinante “nuvola di cashmere”. Anche Michelle Obama è una addicted di Toosh, che indossa durante i suoi spostamenti su Airforce one. Avendo anche io aspirazioni da First Lady, non ho potuto rinunciare all’acquisto. Anche Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi hanno scelto le morbide stole di Toosh come regalo per gli ospiti del loro matrimonio . L’unico problema è la scelta: Toosh vanta una quantità infinita di tinte unite e, ogni stagione, elabora nuove fantasie. Andate in Vivaio 4 e fatevi sedurre. Buono shopping!

Brano consigliato durante la lettura: “Baby it’s cold outside” Idina Menzel Michael Bublè

info: Toosh  Via Vivaio 4 Milano +39 02 79 60 37  da lunerdi a venerdì dalle 9,30 alle 18

Instagram: @tooshscarves

IMG - TOOSH 1

Michelle Obama indossa Toosh

Michelle Obama indossa Toosh

Lapo-Elkann-ammirando-la-sciarpa-di-TOOSH

Lapo Elkann e Toosh al matrimonio di Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi

BGY. La borsa che si trasforma

BGY, per tutte le donne che viaggiano, rappresenta la sigla dell’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, luogo dove le ideatrici di questo progetto di stile, Laura e Paola Corna e la stilista Antonella Mora, si sono incontrate dando vita alle borse trasformabili che hanno preso il nome dall’Aereostazione bergamasca. BGY handbags realizza finalmente il sogno di ogni donna e crea borse trasformabili uniche e originali: cambiando e piegando i diversi componenti le creazioni si trasformano da eleganti bauletti adatti all’ufficio a sfiziose tracolle da indossare per una serata tra amiche. Modelli innovativi creati pensando alle donne moderne sempre in movimento che hanno bisogno di accessori pratici e che cambino a seconda delle occasioni e necessità.  Read More…